More

    Come usare la radice di curcuma fresca anziché secca

    -

    L’aroma e il sapore esotici e terrosi della curcuma lo rendono una deliziosa aggiunta a molti piatti. La curcuma viene quasi sempre venduta con le spezie essiccate nei negozi di alimentari, ma alcuni mercati specializzati portano la radice fresca. È possibile scambiare la radice di curcuma fresca con quella essiccata nelle ricette.

    L’aroma e il sapore esotici e terrosi della curcuma lo rendono una deliziosa aggiunta a molti piatti.

    Secondo la Michigan State University, la curcuma ha molteplici usi. È usato negli alimenti per aggiungere sia colore che sapore. La curcuma fresca viene coltivata in tutta l’India e in altre aree dell’Asia, nonché in America centrale.

    È anche usato come colorante e come componente di alcuni rimedi medicinali. Mentre in genere consumato in polvere, la curcuma fresca è una valida alternativa.

    Leggi di più: Benefici della polvere di curcuma

    Conoscere i benefici per la salute

    L’aggiunta di curcuma fresca ai tuoi alimenti ha diversi benefici per la salute. Secondo un articolo pubblicato a giugno 2018 da Journal of Pharmacognosy and Phytochemistry, la curcuma è un potente antiossidante che ha anche effetti anti-infiammatori, antibatterici, antifungini e ipocolesterolemizzanti.

    Secondo il Linus Pauling Institute dell’Oregon State University, la curcumina – il componente biologicamente attivo della curcuma – ha dimostrato di inibire la crescita delle cellule tumorali negli studi sugli animali, ma questi risultati non sono ancora stati confermati negli studi di ricerca sull’uomo.

    Secondo il National Center for Complementary and Integrative Health, studi preliminari suggeriscono che la curcuma potrebbe ridurre l’irritazione cutanea dopo il trattamento con radiazioni, ridurre il dolore da artrosi e ridurre il rischio di infarti nelle persone dopo un intervento chirurgico di bypass.

    Leggi anche  Elenco di zuccheri complessi

    Usando la curcuma fresca

    Erbe e spezie fresche sono quasi sempre più desiderabili rispetto alle loro controparti essiccate e la curcuma non fa eccezione. La curcuma fresca è meno amara della curcuma secca. Per usare con successo la curcuma fresca, lava la radice di qualsiasi sporco e strofina bene.

    Non è necessario sbucciare la curcuma, anche se alcune persone preferiscono. Puoi grattugiarlo con un micropiano, una grattugia per zenzero o il piccolo lato di una grattugia per formaggio. La curcuma può anche essere fracassata con una pressa per aglio o un pestello e un mortaio.

    Utilizza i rapporti di conversione

    La regola generale per convertire erbe o spezie essiccate in fresche in una ricetta è 1 a 3, secondo la Colorado State University. Circa 1 cucchiaino di curcuma secca è uguale a 3 cucchiaini – 1 cucchiaio – di curcuma fresca.

    Conservalo correttamente

    Conservare la curcuma fresca in frigorifero, avvolta in modo non avvolgente in modo che non si modesti. Puoi anche congelare la curcuma. Sarà molle quando si scioglie, ma va bene aggiungere al tuo piatto.

    Congelalo in dimensioni utilizzabili: pezzi da 1 a 1,5 pollici, come raccomandato dalla North Carolina State University, in modo da poter scongelare solo la quantità che utilizzerai contemporaneamente.

    Leggi di più: Quali sono i vantaggi delle capsule di curcuma?

    Segui queste precauzioni

    La curcuma è di colore giallo-arancio brillante e macchia le superfici e le dita, soprattutto nella sua forma fresca. Indossa i guanti mentre lo grattugia se non vuoi le punte delle dita gialle.

    Mentre la curcuma negli alimenti è considerata sicura, parla con il tuo medico prima di mangiare grandi dosi o considerare di prenderlo come integratore. Secondo il National Center for Complementary and Integrative Health, l’ingestione di grandi quantità di curcuma o l’utilizzo a lungo termine a scopi medicinali può portare a problemi gastrointestinali.

    Leggi anche  Perché lo zucchero fa male alla diarrea?