More

    Come riscaldare il pollo senza seccarlo

    -

    Il pollo appena cucinato è umido e delizioso, ma dopo il riscaldamento, quel pollo croccante e succulento diventa spesso duro, secco e insapore. Che tu stia riscaldando un girarrosto o un pollo cucinato in casa, riscaldare correttamente il pollo nel forno o nel microonde mantiene il sapore e la consistenza del pollo.

    Refrigerare i cibi cotti entro due ore per prevenire la crescita di batteri.Credito: OksanaKiian / iStock / GettyImages

    Anche se non c’è un modo migliore per riscaldare il pollo, il metodo a microonde è più veloce se hai poco tempo. Sia che riscaldi il pollo al girarrosto nel forno o nel microonde, la cosa più importante è riscaldare il pollo in modo sicuro. Usa un termometro per carne per assicurarti che il pollo raggiunga una temperatura interna di almeno 165 gradi Fahrenheit prima di mangiare, come consigliato dal Servizio di sicurezza e ispezione degli alimenti dell’USDA.

    Mancia

    Refrigerare i cibi cotti entro due ore per prevenire la crescita di batteri, come consigliato dal Servizio di sicurezza e ispezione degli alimenti dell’USDA. Se conservato correttamente, il pollo cotto è sicuro da mangiare e mantiene la sua qualità per 3-4 giorni. Coprire il pollo in modo sicuro con la plastica o conservare il pollo in un pacchetto ermetico per evitare che il pollo si asciughi.

    Leggi di più: Come cuocere un petto di pollo normale

    Riscaldare il pollo nel forno

    Passaggio 1: preriscaldamento e preparazione

    Preriscalda il forno a 325 ° F durante il riscaldamento del pollo. Fodera una teglia con un grande pezzo di foglio di alluminio. La lamina deve essere abbastanza grande da estendersi oltre i lati della teglia.

    Leggi anche  Come utilizzare la friggitrice ad aria per preparare 7 cibi confortevoli, tutti con meno di 500 calorie

    Metti il ​​pollo al centro della teglia. Tirare i lati del foglio di alluminio e avvolgere il pollo strettamente con il foglio.

    Passaggio 2: riscalda il pollo

    Per aiutare a mantenere croccante la pelle del pollo riscaldata, spazzola leggermente il pollo con olio d’oliva prima di avvolgerlo nella pellicola e metterlo in forno.

    Metti la tua teglia nel forno e riscalda il pollo fino a quando la temperatura interna della carne registra almeno 165 F su un termometro per carne.

    Riscaldare nel microonde

    Passaggio 1: preparare il piatto o il piatto

    Metti il ​​pollo su un piatto o piatto per microonde. Se stai riscaldando i pezzi, posiziona i pezzi più grandi e più pesanti verso l’esterno del piatto e i pezzi più piccoli al centro. Il cibo sul bordo esterno del piatto cuoce più velocemente.

    Utilizzare solo piatti o contenitori adatti al microonde per riscaldare gli alimenti nel microonde. Evitare contenitori come yogurt, margarina o contenitori di ricotta, poiché il cibo può diventare abbastanza caldo da sciogliere il contenitore o accendere un fuoco.

    Step 2: Prepara il tuo pollo

    Coprire il pollo con una salsa come barbecue, teriyaki o crema di zuppa di funghi. In alternativa, ricopri i pezzi di pollo con una miscela di rivestimento preparata. Non è necessaria una miscela liquida o di rivestimento, ma assicurerà che il pollo riscaldato sia umido.

    Passaggio 3: avvolgi il tuo piatto

    Posizionare un pezzo di pellicola trasparente per microonde sul piatto. Se usi un normale involucro di plastica, non permettere alla plastica di toccare il cibo poiché la plastica può sciogliersi e trasferire sostanze chimiche sul pollo.

    Passaggio 4: riscalda il pollo

    Riscalda il pollo per due o tre minuti, quindi capovolgi i pezzi e mescola la salsa. Riprendi la cottura per altri due o tre minuti o fino a quando il centro del pezzo di pollo più spesso viene cotto a una temperatura interna di almeno 165 F.

    Leggi anche  Come cucinare il maiale selvatico

    Per utilizzare un termometro per carne, inserire il termometro nella parte più spessa della carne – la parte più interna della coscia o dell’ala o la parte più spessa di un petto di pollo, come consigliato dal Servizio di sicurezza e ispezione alimentare dell’USDA. Non spingere il termometro in un’area grassa e assicurarsi che non tocchi l’osso.

    Il tempo di cottura varia in base alla quantità e alle dimensioni dei pezzi di pollo e alla potenza del forno a microonde.

    Leggi di più: Informazioni nutrizionali generali sul pollo

    Le cose che ti serviranno

    • Teglia

    • Foglio di alluminio

    • Termometro per carne

    • Piatto o piatto per microonde

    • Salsa o miscela di rivestimento

    • Involucro di plastica per microonde