Come ridurre il grasso nei glutei in modo permanente

Il grasso fa amicizia con persone in luoghi diversi. Alcune persone sono a forma di mela e accumulano imbottitura attorno al centro, mentre altre sono a forma di pera e la mettono sotto la vita. La forma a pera può rallegrarsi del fatto che la spazzatura nel tronco ti esponga a un rischio più basso di cancro, diabete e altri problemi.

Permanente è una parola piuttosto seria. Credito: g-stockstudio / iStock / GettyImages

Certo, c’è un compromesso. Il grasso sotto la vita è grasso sottocutaneo, che è più difficile – ma non impossibile – perdere. Con determinazione e pazienza, tuttavia, la maggior parte delle persone può fare grandi passi verso il taglio delle estremità della coda.

“Permanentemente” è, ovviamente, una parola grossa, quindi preparatevi, perché la riduzione del calcio richiede un approccio su più fronti. Perché questo progetto possa realizzarsi, dieta ed esercizio fisico devono lavorare insieme.

Leggi di più: I 15 migliori movimenti per tonificare i glutei

Mettere grasso sul fuoco

Ecco il magro dei grassi: se hai bisogno di perdere più di qualche chilo, il sollevamento pesante avverrà attraverso la dieta più che l’esercizio fisico. Perdere peso soprattutto si riduce al rapporto tra calorie consumate e calorie bruciate.

Per perdere 1 chilo, devi bruciare 3.500 calorie in più di quanto ingerisci. Ridurre da 500 a 1.000 calorie al giorno funziona piuttosto bene perché ti mette nelle linee guida del National Institutes of Health per un tasso sicuro di perdita di peso. (Perdere peso troppo velocemente e si corre il rischio di aumento di peso in estensione e altre difficoltà.)

È importante tenere presente che non perderete necessariamente prima il peso nel sedere, anche se pensate che sia la parte più grassa del vostro corpo. Purtroppo, la “riduzione spot” è un mito!

Leggi anche  Il 15% è una percentuale salutare di grasso corporeo essenziale per un maschio?

Quindi da dove cominciare? Per prima cosa bandisci il cibo spazzatura, lo zucchero e gli amidi raffinati dalla tua dieta nella massima misura possibile. Successivamente, c’è qualcosa nel mangiare più verdure che sembra supportare la perdita di peso, ed è indipendente dalle calorie, secondo l’European Journal of Clinical Nutrition. E se non altro, le verdure sono a basso contenuto calorico, ad alto contenuto di nutrienti e di solito richiedono molta masticazione, quindi forniscono una grande sazietà.

Il conteggio delle calorie è certamente una scienza, ma può essere trasformato in un’arte. Cerca di contare le tue calorie con un’app calcolatrice di calorie e presto sarai in grado di farlo con sicurezza.

Affondi e squat sono 2 delle migliori attività per ridurre il grasso nei glutei. Credito: studio1901 / iStock / GettyImages

Metti il ​​culo al lavoro

Il tuo sedere è composto da tre muscoli: il gluteo massimo, il medio e il minimo. Mentre la palestra è carica di attrezzature per lavorare ognuna di esse, puoi iniziare subito a casa facendo squat, che insieme agli affondi sono i due migliori esercizi per rassodare i glutei, secondo l’American Council on Exercise.

Secondo ACE, tuttavia, non vedrai un accattivante cambio di forma a meno che non lo aumenti con un po ‘di cardio. ACE consiglia vivamente di camminare vigorosamente in salita come il modo più semplice e migliore per combattere il grasso che brucia con l’attività aerobica mentre modella i muscoli con il lavoro anaerobico.

Mentre non esiste una cosa come la “riduzione spot” – che si rivolge a una singola area per la perdita di grasso – ci sono alcune prove promettenti che il giusto tipo di esercizio fisico può aiutare a ridurre quelle cellule adipose.

Leggi anche  Alimenti da evitare per il grasso viscerale

Secondo il Journal of Obesity, High Intensity Interval Training (HIIT) sembra stimolare la perdita di grasso sottocutaneo. HIIT è un metodo di allenamento aerobico che ha un effetto alone post-allenamento di elevazione del metabolismo. Ciò porta ad una maggiore sensibilità all’insulina e ad un maggiore consumo di calorie.

Leggi di più: 5 cose che dovresti sapere sulla liposuzione

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...