Come migliorare la digestione alimentare durante la gravidanza

Problemi digestivi, come diarrea, indigestione, gas e bruciore di stomaco, sono tutti disturbi comuni durante la gravidanza. I sintomi sono in genere causati da cambiamenti ormonali, cattive abitudini alimentari e di fitness e dalla pressione aggiuntiva che il bambino in crescita esercita sul tratto intestinale. Ma ciò non significa che devi soffrire. Trova i modi per mantenere il tuo sistema digestivo senza intoppi durante tutti e tre i trimestri della tua gravidanza.

Mangia frutti ricchi di fibre per aiutare a migliorare la digestione.Credit: g-stockstudio / iStock / Getty Images

Passo 1

Esercizio per almeno 30 minuti ogni giorno, che aiuta a stimolare il sistema digestivo e incoraggia i movimenti intestinali regolari. Fai una camminata veloce, nuota in piscina o vai in bicicletta stazionaria.

Passo 2

Mangia almeno 28 grammi di fibre ogni giorno per migliorare la digestione. Raggiungi alimenti ricchi di fibre, tra cui fagioli, cereali integrali, frutta e verdura.

Passaggio 3

Consuma cibi più ricchi di probiotici, come yogurt, kefir e crauti. I probiotici sono un tipo di batteri “buoni” nell’intestino che aiutano a combattere i batteri dannosi che contribuiscono ai problemi digestivi. Sebbene non vi sia alcun dosaggio raccomandato per i probiotici, “Mangiare bene” suggerisce di mangiare almeno una porzione di alimenti ricchi di probiotici ogni giorno.

Passaggio 4

Sgranocchiare cibi ricchi di prebiotici, come cereali integrali, aglio, banane e miele. I prebiotici sono un tipo di fibra alimentare indigeribile di cui si nutrono i probiotici. Aiutano a migliorare la digestione nutrendo i batteri buoni nel corpo. Per i migliori risultati, mangia almeno due porzioni di cibi ricchi di prebiotici ogni giorno.

Passaggio 5

Bere almeno dieci tazze d’acqua da 8 once ogni giorno per accelerare la digestione e aiutare le feci a passare più facilmente.

Leggi anche  Dovresti evitare la papaia durante la gravidanza?

Suggerimenti

Prevenire i problemi digestivi evitando cibi ricchi di grassi, che rimangono più a lungo nel tratto digestivo e possono esacerbare i sintomi. Inoltre, evitare di mangiare molto cibo in una sola seduta. Invece, consuma diversi pasti più piccoli durante la giornata in modo che il tuo corpo abbia il tempo di spostare il cibo attraverso il tuo sistema digestivo.

avvertimento

Non apportare modifiche alla dieta senza l’approvazione del medico. Consultare immediatamente il medico o l’ostetrico se il disagio digestivo non si attenua o è accompagnato da vomito persistente o perdita di peso, poiché questi sintomi possono essere dannosi per il nascituro.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...