Che tipo di alimenti può causare prurito al corpo?

Gli alimenti in generale non dovrebbero causare prurito corporeo a meno che non si abbia un’altra condizione medica, come un’allergia alimentare, un’allergia ai pollini o un’intolleranza all’istamina. Se si sviluppa prurito sul corpo dopo aver mangiato determinati alimenti, tenere una traccia scritta degli alimenti che causano prurito. Discutere i sintomi con il proprio medico per determinare quale condizione sta causando il prurito sul proprio corpo. Non modificare la dieta senza prima parlare con il medico. Se hai un’allergia alimentare, mangiare cibi che causano prurito può portare a ulteriori complicazioni.

Baguette in vendita in una panetteria. Credito: etiennevoss / iStock / Getty Images

Allergia al cibo

Le allergie alimentari sono la causa più comune di prurito corporeo. Un’allergia alimentare provoca l’organismo a creare sostanze chimiche che causano infiammazione, gonfiore, prurito e arrossamento della pelle. Gli alimenti più comuni che causano una reazione allergica nella maggior parte delle persone includono grano, latte, uova, soia, pesce, arachidi e noci. Altri alimenti comuni che possono scatenare un’allergia sono pomodori, fragole, ananas, melone e additivi alimentari. Il prurito da allergie alimentari può portare a orticaria, eczema e irritazione generale della pelle in qualsiasi parte del corpo. Gli antistaminici sono più comunemente usati per trattare una reazione allergica.

Sindrome allergica orale

La sindrome allergica orale provoca prurito in bocca, gola e labbra ed è il risultato della reattività crociata. La reattività crociata si verifica nel corpo quando il sistema immunitario confonde le proteine ​​in un determinato alimento come se fosse polline. Gli alimenti più comuni che causano questa sindrome sono frutta, verdura e noci. Ad esempio, se sei allergico al polline di ambrosia, mangiare zucchine, melone, meloni, banane e cetrioli può causare prurito in bocca. In alcuni casi la cottura di frutta, verdura o noci eviterà lo sviluppo di sintomi di prurito.

Leggi anche  Effetti collaterali dell'uso di antitraspirante Dove

Intolleranza all’istamina

L’istamina è una sostanza chimica nel corpo che previene l’infezione. Troppa istamina provoca infiammazione, prurito e gonfiore nei tessuti molli, come nei polmoni, nella pelle e nei seni. Alcuni alimenti contengono istamina e causano una sensibilità che porta al prurito nel corpo. Vino rosso, tonno, sgombro, spinaci, formaggio, melanzane e lievito contengono tutti istamina. Altri sintomi possono includere mal di testa, arrossamento della pelle, battito cardiaco accelerato, respiro sibilante e svenimento.

Trattamento

L’unico modo efficace per trattare le allergie alimentari e l’intolleranza all’istamina è identificare quali alimenti scatenano il prurito cutaneo ed evitarli. Se ingerisci accidentalmente un alimento che provoca prurito alla pelle, usa la crema all’idrocortisone per alleviare il prurito e l’infiammazione.

Come eseguire il ricciolo nordico inverso per la massima...

Il ricciolo nordico inverso prende di mira tutti i muscoli quad, impedisce lesioni e...

Malattia gengivale: tipi, cause, sintomi e trattamenti

La malattia gengivale può essere diagnosticata solo da un dentista. Credito di immagini: KOH...

Come fare la sfida di fitness “porta Sally” e...

Puoi fare la sfida "Bring Sally Up" come riscaldamento o come suo allenamento e...

6 insidie ​​estive che possono mettere a repentaglio la...

La tariffa del barbecue va bene con moderazione, ma bilanciarla con scelte alimentari sane...

Vuoi iniziare la terapia ormonale a base di estrogeni?...

Se sei interessato alla terapia di affermazione del genere basata su estrogeni, puoi facilmente...

Quanto è grave bere un vecchio caffè?

Se ti stai chiedendo se il tuo caffè andrà male o meno, dipende da...